Home Staging: come vendere senza abbassare il prezzo

Home-Staging

Accorciare i tempi di vendita senza puntare al ribasso del prezzo ?

La soluzione si chiama Home Staging.

Sapete che da qualche tempo anche in Italia esiste un nuovo servizio che può  aiutarvi ad accorciare i tempi di vendita del vostro immobile, senza puntare sempre sull’unica leva del  ribasso del prezzo ?

Una casa valorizzata e presentata applicando le regole dell’Home Staging (così si chiama questa tecnica di marketing immobiliare importata da qualche anno dagli Stati Uniti, si sempre loro…) ti permetterà, a pari prezzo degli altri immobili competitor sul mercato, di differenziarti dalle altre offerte aumentando il numero delle visite del tuo immobile, aiutandoti così a vendere più  velocemente.

 

Ma di cosa parliamo e come si svolge un servizio di Home Staging ?

Home Staging (letteralmente mettere in scena la casa ) nasce negli anni 70 dall’intuizione brillante di una giovane agente immobilare, Barb Schwarz , che capisce come sia fondamentale  valorizzare le proprietà immobiliari, migliorandone l’immagine per favorirne la vendita o la locazione nel tempo più breve  e al miglior prezzo,  diffondendosi  rapidamente  negli Stati Uniti e nel Canada ma soprattutto affermandosi come un servizio di consulenza irrinunciabile per chi vuole vendere casa.

 

Chi si occupa di questo, cioè l’Home stager,  è un professionista della valorizzazione immobiliare che non si deve confondere con l’arredatore d’interni , l’architetto o l’agente immobiliare. Si tratta di una figura più trasversale che oltre a possedere un innato gusto estetico e tanta creatività, deve avere  una preparazione specifica e non improvvista che andrà a toccare le basi dell’interior design, della fotografia applicata al mondo dell’immobiliare, delle leve di marketing e di psicologia adatte a promuovere la vendita, oltre ad una conoscenza del mercato immobiliare a partire dai termini quantitativi (valori immobiliari) e qualitativi (caratteristiche della domanda ed offerta del prodotto).

 

Capiamo così come questa figura risulterà essere fin da ora, e sempre di più in futuro,  un tassello indispensabile alla buona riuscita della vostra operazione immobiliare.

Se si prende la decisione di vendere un  immobile, il primo passo da compiere è quello di considerarlo a tutti gli effetti un prodotto, proprio come fareste ad esempio con la vostra auto che sicuramente portereste a pulire e lucidare prima di fotografarla per la vendita…

Perché allora non fare lo stesso con la vostra casa ?

Un bravo Home Stager si preoccuperà per prima cosa di “depersonalizzare” l’immobile, per renderlo appetibile al maggior numero possibile di potenziali acquirenti, che la casa sia vuota o abitata, perché sia una casa “vissuta” sia un immobile “nuovo e mai abitato” devono essere “allestiti” secondo regole precise per poter ottenere i risultati sperati.

Un progetto di Home Staging si svilupperà sempre secondo:

 

LA REGOLA DELLE 6 ERRE

 

  • Ridurre eliminando tutto il superfluo
  • Rinfrescare, donando nuova “luce ed immagine” all’immobile
  • Riarredare, allestendo e/o riposizionando quanto già presente
  • Rivalutare, mettendo in evidenza i punti di forza della casa
  • Riparare, andando ad intervenire sulle problematiche più evidenti
  • Ripulire, indispensabile e meno scontato di quanto si possa pensare…

 

 

I numeri dell’home staging :

90 secondi, sono quelli che secondo la regola del marketing immobiliare bastano a far si che un possibile acquirente si innamori di una casa e decida di acquistarla, quindi…

La prima impressione è quella che conta , e applicando l’home staging sfrutterai a pieno questa possibilità

 

282 sono i giorni medi di permanenza  di un immobile sul mercato

67 sono invece i giorni di permanenza di un immobile trattato con l’home staging

94% sono gli immobili venduti post intervento di home staging

(Fonti banca d’Italia e associazione nazionale home staging lovers riferiti all’anno 2015)

 

E infine non dimenticare che un intervento di home staging costerà sempre meno della prima riduzione sul  prezzo di vendita che ti verrà richiesto se il tuo immobile rimarrà sul mercato per troppo tempo.

 

Ed ecco alcuni esempi fotografici, tu quale immobile visiteresti ?

home-staging-sala-da-pranzo

 

home-staging-soggiorno

home-staging-camera

home-staging-bagno

 

home-staging-camera-mansardata

 

Susanna Menegotto

Home Stager Professionista

 

logo-Home-Design

 

 

logo-home-staging-lovers

 

 

More from Susanna Menegotto

Home Staging: come vendere senza abbassare il prezzo

Accorciare i tempi di vendita senza puntare al ribasso del prezzo ?...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.