Perchè scegliere una casa in Classe A?

casa-in-classe-a

L’acquisto di una casa è un investimento per la vita (o quasi): per la maggior parte di noi è un sacrificio ed un debito a lungo termine perciò va considerato nei minimi dettagli.

Tra i tanti aspetti da valutare prima di comprare casa c’è la classificazione.

“Perchè scegliere una casa in Classe A?”

Partiamo dicendo che un immobile in Classe A ha un costo maggiore rispetto agli altri, pertanto il fattore economico è il primo da considerare dato che va ad incidere sul budget in maniera diretta.

Il ragionamento subito successivo è legato al rapporto qualità-prezzo.

“Che vantaggio potrei avere da un investimento di questo tipo?”

Possiamo rispondere ad entrambi i quesiti analizzando questi 5 aspetti che, da un lato, ci fanno capire quali sono i vantaggi e, dall’altro, motivano la richiesta economica maggiore.

#1 – TECNOLOGIA

Si è sviluppata moltissimo nell’ultimo decennio e ha contaminato praticamente tutti i settori, compreso quello edilizio.

E’ comodità, praticità, interazione tra gli elementi ma soprattutto è sicurezza.

Le case in Classe A sono dotate delle ultime tecnologie presenti sul mercato: avvolgibili motorizzati, sistema domotico, basculanti di ultima generazione a taglio termico, serramenti antintrusione, sistemi avanzati di sicurezza e controllo gestione consumi.

Magari non tutti, ma la maggior parte di questi elementi saranno presenti nella vostra nuova casa.

tecnologia-casa-classe-a

#2 – RISPARMIO A LUNGO TERMINE

Bisogna valutare il risparmio nel tempo che un maggiore investimento iniziale produrrà.

Un impianto moderno, che sfrutta la produzione di energia elettrica e che può contare su materiali di costruzione di alto livello, consentirà di avere una minor dispersione energetica garantendo nel tempo consumi bassi e costanti.

Riscaldamento a pavimento (o un sistema geotermico) ed un impianto fotovoltaico sono elementi indispensabili per la vostra casa in Classe A.

risparmio-casa-classe-a

#3 – SALUBRITA’

Questo aspetto è spesso, purtroppo, sottovalutato.

Per la nostra famiglia, per i nostri figli, per noi stessi: che valore diamo alla qualità di vita quotidiana? Troppo poco a volte…

E’ difficile dare un valore economico, però il miglioramento è tangibile: assenza di muffa ed umidità in casa, miglioramento della respirazione e del sonno, diminuzione dei problemi di salute.

Una casa in Classe A, nella maggior parte dei casi, è dotata di impianti di trattamento aria che creano un ricircolo costante con l’ambiente esterno mantenendo, però, la temperatura interna desiderata.

salubrità-casa-classe-a

#4 – ISOLAMENTO

Un isolamento di alto livello contribuisce in maniera rilevante al risparmio energetico, limitando al minimo le dispersioni: la stabilità delle temperature, l’assenza di spifferi e correnti sono alcuni dei vantaggi immediati.

Permette, inoltre, di fruire appieno delle potenzialità della tua casa e dei tuoi spazi senza preoccuparti, per esempio, di dare fastidio ai vicini o viceversa.

L’isolamento acustico è importante soprattutto se ci si trova in prossimità di strade trafficate o zone abitate particolarmente affollate.

isolamento-casa-classe-a

#5 – ECO-SOSTENIBILITA’

Ultimo aspetto, ma non per importanza, l’attenzione all’ambiente con una costruzione eco sostenibile: un vantaggio per te oggi e per il futuro.

Una casa in classe A deve essere progettata con materiali che non provochino inquinamento atmosferico pertanto dagli isolanti, all’intonaco, agli impianti, tutto segue questa direzione.

eco-sostenibilità-casa-classe-a

 

A conti fatti gli aspetti positivi sono veramente tanti, ma non siete ancora del tutto convinti vero?

Allora pensate anche al futuro…

Tra 10 o 20 anni la vostra casa in Classe A sarà ancora interessante per il Mercato Immobiliare, mentre le classi inferiori saranno al limite della normativa, per materiali, impianti e prestazioni, e saranno considerate un pessimo investimento.

Risultato? Avrannò un crollo del prezzo.

 

Scegliete con attenzione pollice-in-su

 

 

Written By
More from Civico1

I controlli da fare prima di mettere casa sul mercato

Fatto il primo passo è il momento di verificare se la documentazione...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *